Easydive

IL MONDO DEL POWERLIFTING

Benefici, rischi e come praticarlo

05 Febbraio 2019
IL MONDO DEL POWERLIFTING

Avete presente quei ragazzoni grandi e grossi che si vedono ogni tanto in televisione mentre sollevano pesi incredibili con i bilancieri? Ecco, loro sono i powerlifters. Il powerlifting è da molti considerato un sollevamento pesi estremizzato, in realtà è molto più di questo: è uno sport di forza molto intenso, che apporta tanti benefici, ma può nascondere anche alcune insidie.

Vediamo insieme:

- Che cos’è il powerlifting;
- Quali benefici e quali rischi porta;
- Cosa serve per allenarsi.


Che cos’è il powerlifting?

Il powerlifting è uno sport di forza il cui scopo è quello di sollevare quanto più peso possibile. Si tratta di un allenamento per incrementare la forza esplosiva che coinvolge in maniera intensa interi gruppi muscolari.

Nelle competizioni gli atleti salgono uno per volta sulla piattaforma antiurto e si impegnano a svolgere tre tipologie di esercizi, squat, deadlift e bench, sollevando il pesante bilanciere per una sola ripetizione.



Quali benefici e quali rischi porta il powerlifting?

Il powerlifting apporta numerosi benefici, tra cui:

- Il rafforzamento schiena e core: questo fa si che si assuma una postura più corretta eliminando, o per lo meno alleviando, i dolori alla schiena.
- Il rafforzamento della struttura ossea: così come rafforza i muscoli, il powerlifting rafforza anche le ossa, aumentandone la densità e rendendole così più sane e forti.
- Il miglioramento delle abilità atletiche: grazie allo squat, i muscoli delle cosce e dei polpacci vengono fortemente stimolati e rafforzati, di conseguenza si acquisisce maggior equilibrio e maggiore stabilità, e si incrementa l’abilità di sprint e di jump.
- Perdita di peso: al contrario di quello che si può pensare, il powerlifting permette di bruciare elevate quantità di calorie nel momento in cui si pratica l’esercizio, e inoltre questo esercizio produce anche effetti positivi sul metabolismo.


Il powerlifting presenta però anche alcuni rischi come:

- Dolore articolare
- Affaticamento e infortuni muscolari
- Dolore alla schiena


Come evitare i probabili rischi?


La maggior parte dei rischi derivanti dal powerlifting sono attenuabili e spesso evitabili se si segue qualche piccolo consiglio:

- Allenarsi sempre con un professionista esperto e competente: è infatti importante eseguire correttamente ogni singola ripetizione perché i pesi che si utilizzano sono elevati, e di conseguenza le cause potrebbero essere gravi.
- Evita il sovrallenamento: questo è uno dei tanti casi in cui si può affermare che less is more. Sovraccaricare il tuo corpo di lavoro non ti aiuterà a migliorare, bensì potrebbe causare infortuni e perdita di massa muscolare. Per questa ragione è essenziale allenarsi non più di 3 volte a settimana.
- Non solo powerlifting: è importante alternare gli esercizi che fai in palestra e non focalizzarti solo su questo. Fatti aiutare da un esperto per creare una routine di allenamento variata e variabile.


Cosa serve per allenarsi?


Per praticare powerlifting è essenziale avere quattro cose:

- La lifting Platform Reebok è una piattaforma antiurto che attutisce la caduta dei bilancieri carichi, protegge il pavimento sottostante e assorbe il suono. La piattaforma è composta da una struttura in acciaio che  tiene unite 24 lastre individuali di gomma ad alta intensità di spessore 4,5 cm

- Bar Kross è il bilanciere da competizione di Kwell con adattatori di carico montati su cuscinetti a sfera. Con Bar Kross puoi sollevare fino a 680 kg.


- I Bumper Black sono i dischi professionali di Kwell: la loro solida struttura interna è rivestita di gomma, e l’anello metallico ne facilità l’inserimento nel bilanciere. 
- Le clamp Kwell, la pratica coppia di ferma dischi in pregiato materiale plastico per il tuo allenamento olimpionico e sicuro.

      Potrebbe interessarti anche
      LA RIVOLUZIONE REVORING®

      LA RIVOLUZIONE REVORING®

      Stanco dei soliti attrezzi? Scopri Revoring!

      Scopri come utilizzare la K-BAG

      Scopri come utilizzare la K-BAG

      Scarica la video-guida gratuita realizzata per noi da Guido Bruscia

      KWELL AL RIMINI WELLNESS 2019

      KWELL AL RIMINI WELLNESS 2019

      Tante novità da scoprire

      KWELL E LINEA LAZY

      KWELL E LINEA LAZY

      Scopri i segreti dietro al successo